Colori di guerra (La saga di Cochrane Vol. 1) (Italian Edition)


C’è una guerra, là fuori, e poco tempo per le chiacchiere. Le storie del sergente maggiore Cochrane, qui al suo debutto in un romanzo, sono narrate con il linguaggio crudo, colorito e spesso ironico dei combattenti di professione, vissute dal punto di vista di un manipolo di militari veterani, impegnati in prima linea. Uno stile narrativo asciutto, veloce e diretto, a volte duro come un pugno nello stomaco, vi regala, per una volta, una fantascienza di pura azione, adrenalinica, per togliervi il fiato fino all’ultima pagina, alternando scontri, incontri e colpi di scena. Senza sconfinamenti nel copione ritrito delle space operas tradizionali, farcito di gnosticismo new age decotto, filosofie melense e fritto misto di utopie buoniste e catastrofismi assortiti.